Come si calcola il valore di un diamante?

Home / Come vendere i diamanti / Come si calcola il valore di un diamante?
Come si calcola il valore di un diamante?

Il valore di un diamante è dato dalle caratteristiche fisiche che il diamante possiede. Il diamante è la gemma più preziosa presente sul mercato, per questo motivo occorre un sistema di valutazione oggettivo: il suo prezzo, il suo valore e la sua classificazione avvengono tramite delle caratteristiche di qualità chiamate 4C che sono standardizzate e riconosciute in tutto il mondo.

Le 4C sono: il peso (carat), calcolato in carati dove un carato corrisponde a 0,20 grammi, è l’unità di misura della pietra; il taglio (cut) che viene stabilito in base a tre parametri: proporzioni, levigatura e simmetria; lapurezza (clarity) è una caratteristica interna del diamante, più un diamante è puro meno impurità contiene al suo interno; e il colore (color) caratteristica determinante per stabilire il valore dl diamante, che può andare dal bianco eccezionale superiore al giallo.

Il listino Rapaport

Esiste poi un listino internazionale della Borsa dei Diamanti, il listino Rapaport, indicato con valuta in dollari senza decimali. Il Rapaport Diamond Report è stato ideato da Martin Rapaport, un laureato GIA che ha lavorato nel settore come broker di diamanti grezzi a New York nel 1975.

Nel 1978 ha pubblicato per la prima volta il Listino Prezzi dei Diamanti Rapaport, diventato la principale fonte di informazioni per conoscere il prezzo dei diamanti e per il commercio degli stessi. Il listino Rapaport oggi è uno standard di riferimento, considerato il listino Internazionale della Borsa del Diamante.

Le tabelle contenute nel listino Rapaport sono utilizzate dagli investitori e dagli intermediari per calcolare il prezzo dei diamanti che stanno acquistano o scambiando. I diamanti devono essere solo diamanti certificati GIA con tutte le caratteristiche Excellent e con Fluorescenza None.

Quindi il prezzo presente nel listino Rapaport è un indicazione del prezzo dei diamanti, poi nella realtà spesso vengono applicati forti sconti a seconda della commerciabilità della pietra e a seconda dei difetti che presenta.

Il prezzo al quale vengono venduti i diamanti nelle gioiellerie, ad esempio, non corrisponde al prezzo delle Borse dei Diamanti, ma è molto più elevato, perché è un prezzo comprensivo di Iva e del margine di guadagno del gioielliere.

Per sapere qual è il valore di un diamante occorre quindi una conoscenza dettagliata delle sue caratteristiche e dell’andamento della Borsa Mondiale dei Diamanti. Per questi motivi è sempre consigliato affidarsi a mani esperte per far valutare e vendere il proprio diamante.

Banco Diamanti è composto da un team di gemmologi qualificati con esperienza decennale sulla valutazione dei diamanti. Banco Diamanti non è solo un Compro oro, nei nostri laboratori troverete sempre un servizio ai massimi standard qualitativi, con la sicurezza di avere davanti solo gemmologi esperti in grado di fare una valutazione corretta del diamante in totale sicurezza e con la massima garanzia.

WhatsApp Contattaci