Quanto vale realmente il mio diamante o il mio gioiello?

Le valutazioni dei gioielli o dei Diamanti certificati e le perizie assicurative sono molto spesso richieste da persone che vogliono capire la qualità dei diamanti che hanno per avere anche un’idea del prezzo per fini personali o assicurativi.

Tuttavia, queste valutazioni somigliano poco alle reali caratteristiche dei diamante e al prezzo reale che si potrebbe ottenere da una reale vendita.

L’ottenimento di una valutazione gemmologica o perizia assicurativa costa denaro, circa 100 euro per una valutazione cartacea. Pensateci due volte prima di pagare questa somma di denaro per una approssimazione, in quanto non sarà di grande aiuto nel vendere i tuoi oggetti. Una valutazione di questo genere non è ritenuta affidabile nei mercati internazionali e non aiuta ad aottenere un prezzo più alto nella vostra rivendita.

 

immagine certificati

Guida ad una migliore comprensione delle valutazioni:
Studio sulle gioiellerie CLASSIFICAZIONE DEI CERTIFICATI

Il nostro studio evidenzia come i certificati gemmologici previsti per i consumatori spesso contengono valutazioni ottimistiche di colore e purezza del diamante.

Studio pubblicato negli Stati Uniti – Quando i consumatori acquistano diamanti, spesso ottengono un certificato di garanzia (a volte scritto a penna e timbrato dal gioielliere) e si fidano di questa classificazione prevista dai gioiellieri. Ma spesso i gioiellieri non sono neanche gemmologi e il certificato di garanzia non ha alcun valore nel mercato internazionale dei diamanti. Da uno studio effettuato infatti si evince come il 99% dei diamanti certificati in gioielleria non hanno riportato gli stessi valori di giudizio sul colore e sulla purezza quando sono stati fatti ricertificare presso degli istituti gemmologici internazionali riconosciuti nelle Borse dei Diamanti. Quasi sempre, infatti le valutazioni effettuate dai gioiellieri o dai periti assicurativi tendono a sovrastimare il colore e la purezza e quindi anche il valore economico dell’oggetto analizzato.

Il nostro studio sulle valutazioni dei diamanti usati, ha rilevato che di solito i certificati non emessi dal G.I.A. o dall’H.R.D. o dall’I.G.I. internazionale, sono ottimistici nella classificazione dei diamanti in media di 2 gradi di purezza e di 2 gradi di colore dando così una falsa indicazione sul prezzo di rivendita.
Per i consumatori, il messaggio è chiaro: Certificati di classificazione gemmologica emessi da gioiellieri o valutatori o da istituti gemmologici diversi da (G.I.A. o H.R.D. o I.G.I. internazionale)  sono una cosa, i certificati G.I.A. o H.R.D. o I.G.I. internazionale sono un’altra, in quanto hanno degli standard di valutazione estremamente rigidi e severi.
Quando si vende un diamante, ciò che conta veramente è il reale giudizio gemmologico sul colore, sulla purezza, sul taglio e sulla fluorescenza e gli unici parametri che contano sono quelli riconosciuti a livello internazionale del G.I.A. o H.R.D. o I.G.I. che sono i medesimi utilizzati dal team autorevole di Banco Diamanti.

Banco Diamanti offre il prezzo di mercato e qualora non ci sia accordo con il cliente, offre una consulenza gratuita per cercare di aiutare il cliente a vendere privatamente tramite internet oppure offre servizi di realizzazione di nuovi gioielli con diamanti usati, permettendo cosi al cliente di trasformare i proprio gioielli usati in gioielli nuovi. Banco Diamanti si impegna nel rendere questo processo di valutazione completamente trasparente. Vediamo il dialogo con clienti come uno dei più importanti servizi che offriamo, perché il nostro primo obiettivo è quello di aiutarli a prendere decisioni ragionate con tutte le informazioni disponibili. I nostri clienti tendono ad essere appassionati di diamanti. In definitiva, capiscono che la vera fiducia in una transazione nell’acquisto o nella vendita di un diamante viene, non da un pezzo di carta, ma dalla comprensione del diamante stesso.

L’esperienza di un nostro cliente vostra disposizione:

Abbiamo invitato uno dei nostri clienti a condividere la sua esperienza con voi per vedere quanto era lontana la valutazione delle caratteristiche reali dei diamanti che possedeva con quello che era scritto in una perizia esterna pagata 110 Euro.

“La settimana scorsa stavo cercando di vendere un anello di mia madre, solo che non possedevo più i certificato, o forse non è mai stato fatto, cosi sono andato presso un gemmologo indipendente per farmi fare una valutazione. Sono andato presso il suo ufficio e mi ha detto che poteva farmi un certificato con allegato il valore dell’anello per 120 Euro. Ho fatto esaminare il mio solitario ed hanno utilizzato degli strumenti ma senza smntare la pietra e hanno ispezionato il diamante con una lente. Il perito aveva preso lezioni presso il Gemological Institute of America (GIA). Quando gli ho chiesto se questo significava che avrebbe potuto certificare il mio diamante con certificazione G.I.A. mi ha detto che poteva solo fare un certificato a suo nome ma non a nome dell’Istituto Gemmologico, perché quelle le fanno solo in America. Alla fine mi hanno fatto un certificato dicendo che era un anello di 2.00ct colore H, purezza VS2, senza indicare nulla sulle proporzioni. Mi hanno scritto un valore di mercato di 20.000 Euro.
Quando ho provato a venderlo però non ho trovato nessuno che mi desse 20.000 Euro e tutti mi dicevano che serviva un certificato internazionale vero e non emesso da un gemmologo.
Ho cosi spedito il diamante tramite Banco Diamanti al G.I.A. in America e dopo 1 mese mi è tornato indietro il diamante certificato con le seguenti caratteristiche:
1.95ct, colore I, purezza SI1, taglio Fair
Mi è stato spiegato dell’importanza della precisione nel mondo dei diamanti e mi è stato detto che il vero prezzo di mercato di tale diamante è 6.000 Euro, perché è sotto i 2ct e perche va ritagliato e perché non è né H, né VS2 e perché il valore della perizia era un prezzo al dettaglio e non un prezzo all’ ingrosso. Alla fine, tramite Banco Diamanti ho trovato un acquirente che mi ha dato 7.000 euro e sono stato contento comunque di aver capito bene tutti i passaggi e soprattutto di aver venduto in quanto mi erano state dette cose non serie ed avevo anche pagato per quella perizia. Mentre da Banco Diamanti mi hanno dato tantissime informazioni in maniera del tutto gratuita.

Ho imparato anche che le valutazioni spesso sono vaghe (non parlano di proporzioni, fluorescenza, ecc) perché danno il riferimento di un oggetto nuovo e venduto al dettaglio oppure hanno lo scopo di assicurare i vostri oggetti per almeno 10 anni in modo che copre l’inflazione e aumenti di prezzo.

Contattaci
NOTE : You can attach the following file formats: gif, png, jpg, jpeg, tiff, bmp, ai, pdf, doc, docx, xls, zip, rar, mp3, wav, ppt