Come funziona il mercato dei diamanti?

Home / Come vendere i diamanti / Come funziona il mercato dei diamanti?
Come funziona il mercato dei diamanti?

Come funziona il mercato dei diamanti

Il mercato dei diamanti ha una sede ufficiale che è quella di Anversa, dove avviene la maggior parte della compravendita dei diamanti destinati a tutte le gioiellerie del mondo. Qui passa il 75% dei diamanti grezzi e il 60% di quelli lavorati.

La stretta di mano

I maggiori commercianti di diamanti sono ebrei ortodossi, indiani gianisti, protestanti fiamminghi e russi ortodossi e quando un affare va in porto una stretta di mano vale più di una firma su un pezzo di carta, anzi la stretta di mano da sola vale come un contratto chiuso.

La parola data in questo mondo chiuso e oligarchico, unico nel suo genere, è importantissima. Dopo la stretta di mano ci si augura “buona fortuna” (mazal) anche per chiudere trattative di centinaia di migliaia di euro. Qui a un cattivo pagatore può essere negato l’accesso al mercato e su una lavagna comune viene infisso un cartello che comunica agli altri il mancato pagamento.

L’indotto che c’è nella città belga è enorme. Ad Anversa esistono quattro borse per i diamanti e in città si contano 2.500 dealer registrati, più i professionisti gemmologi, i tagliatori, coloro che lavorano nei servizi di sicurezza  e nella spedizione.

Il mercato dei diamanti

Per poter far parte di questo enorme indotto e partecipare in prima persona al mercato dei diamanti è necessario presentare una quantità cospicua di documenti, avere qualcuno che ti presenta, sottoporsi a un esame e nonostante la trafila si può essere scartati senza motivazione.

I diamanti vengono estratti da De Beers, Alrosa o Rio Tinto in Africa, Siberia e Australia, scambiati ad Anversa e di solito tagliati in India, almeno le pietre più piccole, ricambiati di nuovo ad Anversa (e Tel Viv) e poi venduti in tutto il mondo.Questo indotto permette al prezzo dei diamanti di non lievitare, di mantenere nel tempo una crescita costante e di non finire dentro bolle speculative.

Banco Diamanti fa parte del mercato dei diamanti e vi partecipa con contatti diretti con le borse di Anversa e con una sede ufficiale nella città belga. Per questi motivi Banco Diamanti è in grado di offrire il miglior prezzo possibile sul mercato.

Se dovete far valutare e vendere il vostro diamante affidatevi alla competenza di Banco Diamanti, i nostri gemmologi effettuano le valutazioni in base alle quotazioni delle borse di  Anversa, garantendo un servizio sempre ai massimi standard qualitativi.

WhatsApp Contattaci